lunedì 12 maggio 2014

Eugenio e Paola Favero - da Sao Miguel a Gibilterrra 6° giorno

Lunedi 12 maggio - ore 00.15 utc (02.00 ora italiana)- latitudine 37°09'N longitudine 10°56'W 6° giorno di navigazione in Atlantico ci mancano 270 miglia allo Stretto di Gibilterra - miglia percorse 710.
Dopo circa quattro giorni in assenza di vento ecco che le previsioni non si smentiscono: dal giorno 10 maggio pomeriggio, inizialmente leggero e poi via via sempre piu' teso, il vento si e' presentato. Da Nordest con i suoi 25-30 nodi e un'onda formata l'Oceano Atlantico di queste latitudini si e' fatto conoscere anche da questo equipaggio il quale, dapprima rilassato e quasi annoiato, ora per ben sconquassato e ogni tanto sciacquato da qualche onda un po' "agitata" che invade il pozzetto. In cambio il cielo limpidissimo con la luna al suo secondo quarto crescente che illumina quasi a giorno riescono a meravigliare gli animi e a renderli vivi in questa fase intensa dell'esperienza atlantica.
Oramai ci mancano 270 miglia e l'elevato numero di navi di grosse dimensioni che si incontrano ci danno l'idea dell'avvicinamento a Gibilterra.
Continuate a seguirci.....
Eugenio e Paola e l'equipaggio di Penelope 1

1 commento:

Enrico Queirolo ha detto...

Continuate a scrivere ... Vi seguo con grandissimo interessse ..... Viste le mie intenzioni di mollare tutto e partire .... Vi scrivo dalle sponde settentrionali del Mar Caspio alla foce del fiume Ural, Kazakhstan centri settentrionale ..... Ci lavoro e vivo da 7 anni. Appurato che la rotta meridionale piu favorevole porta da gran canaria a s. Lucia, quale è quella di ritorno piu settentrionale?
Buon vento e continuate a scrivere!!