mercoledì 16 aprile 2014

Eugenio & Paola Favero - Dall'Atlantco

16 Aprile ore 06.42 utc (12.42 italiana)- Latitudine 31°30'N . Longitudine 56°14'W. Ci mancano circa 1418 miglia all'isola di Fajal.
La traversata da Ovest verso Est e', nella maggior parte delle volte,......una BOLINATA. E questa non si rivela diversa.
Da tre giorni oramai stiamo attraversando la zona meridionale dell'alta pressione posizionata con il suo centro tra latitutdine 40° e longitudine 50°. E a causa della bassa pressione sopra le Azzorre che si spostera' verso Est solo dal 19 Aprile ( cosi ci dicono le previsioni, staremo a vedere...)le isobare in questa zona si stringono regalandoci cosi vento da Est-Nordest tra i 20 e i 30 nodi e, cio' che piu' disturba la navigazione, un mare incrociato con onde "interessanti".
Non riusciamo a fare rotta verso le Azzorre, naturalmente, ma tutto sommato non e' poi cosi male: tra i 20 e i 30 gradi.
Si sale di latitudine e si avanza poco verso est. Se non cambia la situazione meteo.....arriveremo chissa', forse in Groenlandia.
La temperatura dell'aria e' ancora buona. Solo oggi, anzi stanotte, abbiamo tirato fuori qualche maglia di lana.
La cena di ieri sera......la zuppa di bordo ai legumi, con soffritto di cipolla, peperoncino, riso, formaggio grana e sempre presente a bordo....l'olio d'oliva di Aldo, a gocce naturalmente, per non farcelo mancare mai.


Eugenio & Paola e l'equipaggio di Penlope 1.

Nessun commento: