sabato 2 novembre 2013

Penelope1-notizie dall'Atlantico

Sabato 2 novembre 08,30 utc pos. 31.00 N 11.54 W.
Siamo partiti da Gibilterra il giorno 31 ottobre. Dalla partenza abbiamo sempre avuto un vento sostenuto da Nord-est e mare formato che ha messo a dura prova gli stomaci di buona parte dell'equipaggio che, piano piano, ha preso il ritmo danzante di Penelope 1: randa terzarolata da un lato e genova tangonato dall'altra come una farfalla vola tra la schiuma delle onde ad una velocita' tra gli 8 e i 9 nodi.
Di giorno un sole caldo e una buona temperatura, di notte un po piu' fresco. La mancanza della luna fa si che di notte il buio ci avvolge regalandoci cieli ricoperti di stelle che sembra quasi di toccare con mano.
La massima attenzione notturna per le molte navi cha si incontrano. Per di piu' da queste parti dovrebbero essere in navigazione i Mini della Mini Transat che arriveranno proprio a Lanzarote, la nostra meta.
Questa notte da sottobordo un profumo di "panificio": colazione con caffe' e panetti all'uvetta del nostro capitano.
Ci mancano circa 150 miglia, l'arrivo previsto per domani.
Da bordo di Penelope 1

Nessun commento: